Titolo del corso: «Civiltà della crisi». Aspetti della cultura europea fra le due guerre mondiali

Dopo un primo nucleo di lezioni sull’evoluzione della figura dell’«intellettuale» tra Otto e Novecento, il corso analizzerà alcune delle principali riflessioni elaborate dalla cultura europea di fronte all’assetto politico e sociale scaturito dalla Grande guerra. La “guerra dei trent’anni” (1914-1945) che mandò in frantumi l’auto-percepita supremazia culturale ed economica dell’Europa produsse infatti una serie di riflessioni da parte di scrittori, pubblicisti, romanzieri e drammaturghi, da Thomas Mann a Ernst Jünger, passando per Céline, Roth, Brecht e Orwell, che sotto diversi punti di vista hanno messo a nudo le inquietudini della società del loro tempo.
Il corso prenderà in esame alcuni dei testi che più riflettono la tendenza degli intellettuali europei a interrogarsi sul loro tempo e sulla catastrofe europea, nelle sue molteplici incarnazioni (guerre civili, rivoluzioni, regimi totalitari); si darà particolare importanza ai contesti in cui quegli scritti videro la luce, come alle loro ricezione nel quadro della cultura coeva. All’interno del corso è previsto un seminario obbligatorio per gli studenti frequentanti su «Intellettuali e Guerra civile spagnola», tenuto dalla dott.ssa Francesca Fiorani (francesca.fiorani@unipv.it).

Testi di riferimento. 

a) Per gli studenti frequentanti è prevista la preparazione di: 

E. TRAVERSO, A ferro e fuoco. La guerra civile europea 1914-1945, Bologna, il Mulino, 2007
Sono parte integrante del programma d'esame i documenti, i saggi e le fonti sui temi del corso rese disponibili on line per gli studenti sulla piattaforma Kiro https://elearning4.unipv.it/umanistici/

b) Gli studenti non frequentanti prepareranno il libro di Traverso e, a scelta, due fra i seguenti volumi: 

1) O. FIGES, La danza di Nataša. Storia della cultura russa (XVIII-XX), Torino, Einaudi, (dal cap. IV)
2) P. GAY, La cultura di Weimar, Bari, Dedalo, 2002 
3) G. L. MOSSE, Il razzismo in Europa. Dalle origini all’Olocausto, Roma-Bari, Laterza, 2003. 
4) G. L. MOSSE, Le origini culturali del Terzo Reich, Milano, Il Saggiatore, 2015 (una qualunque edizione)
5) E. TRAVERSO, La violenza nazista. Una genealogia, Bologna, il Mulino, 2010. 
6) E. TRAVERSO, Totalitarismo. Storia di un dibattito, Verona, Ombre Corte, 2015.