Antonio Gramsci lettore e critico di Benedetto Croce

Il corso, a carattere seminariale e frequenza obbligatoria (almeno il 70% delle lezioni), si propone di esaminare il rapporto tra Gramsci e Croce alla luce della "filologia d'autore"