"L'edizione del saggio critico: redazioni plurime, note e postille d'autore, tra Manzoni e Pascoli". Il corso prevede un'introduzione sulle principali questioni della critica genetica a partire dalla fine dell'Ottocento, con particolare riguardo all'opera saggistica di Alessandro Manzoni e di Giovanni Pascoli. Si esamineranno alcuni testi esemplari, al fine di avviare una riflessione sul rapporto tra filologia e critica. Si presterà particolare attenzione alla saggistica di Manzoni sul romanticismo e di Pascoli su Leopardi e sulla poesia, con un'esplorazione dei loro appunti di lavoro e delle loro biblioteche.